Prenotazioni online
    +39 041 5321029

Cosa visitare

Perdersi per le calli di Venezia rappresenta un’esperienza unica al mondo. Una città interamente costruita sull’acqua circondata da una splendida laguna. Meta turistica per eccellenza, custodisce nella celebre Piazza San Marco la Basilica di San Marco che con le sue spettacolari cinque cupole si presenta rivestita di scintillanti mosaici d’oro. I bassorilievi che la decorano – raffigurando i mesi dell’anno – sono sovrastati dalla presenza, sopra la porta di entrata, dei quattro Cavalli di Bronzo di Costantinopoli.

Il Palazzo Ducale, antica sede del governo della Repubblica Serenissima, è uno splendido palazzo del XV secolo sede oggi di importanti mostre d’arte; al suo interno sono visitabili la Sala del Maggior Consiglio, la Scala dei Giganti e le prigioni alle quali si accede passando per il famoso Ponte dei Sospiri. Di fronte al Palazzo Ducale si colloca il Campanile di San Marco, un simbolo architettonico che ha reso la città conosciuta in tutto il mondo. Alto quasi 100 metri, rappresenta oggi una tappa obbligata per osservare Venezia da una spettacolare prospettiva.

La Basilica della Salute presenta un’ampia forma ottagonale e le meravigliose cupole dipinte dal Tiziano; l’Isola di San Giorgio, affacciata sul bacino di San Marco, si caratterizza per la sua chiesa frutto del genio del Palladio. Il Ponte di Rialto e il vicino mercato celebrano la Venezia più antica immersa nell’atmosfera surreale dei suoi campi e delle sue corti senza tempo.

L’incanto non termina neppure dirigendosi verso le isole circostanti. Il Lido di Venezia, sede della famosa Mostra Internazionale di Arte Cinematografica, offre un bellissimo lungomare ricco di stabilimenti balneari e splendide costruzioni in stile liberty. Murano è la sede di un’arte vetraia riconosciuta in tutto il mondo mentre Burano eccelle in quella della lavorazione dei merletti e si distingue per le sue case dai colori vivissimi. Torcello infine, conclude l’itinerario presentando i resti dei suoi remoti fasti: la Chiesa di Santa Maria Assunta e il noto Trono di Attila.

Ritornando in terraferma merita una visita il nuovo Parco di San Giuliano, un’immensa area verde multifunzionale affacciata sulla laguna facente parte del piano di riqualificazione ambientale della città di Mestre.

A qualche chilometro di distanza la Riviera del Brenta presenta i suoi splendidi paesaggi e le ville palladiane che ne fregiano le rive.

Hotel Delfino | Mestre | Scopri il nostro Ristorante
Scopri il nostro Ristorante
Per gli ospiti dell’albergo che desiderano gustare le squisitezze della cucina locale e internazionale.
Vedi tutto...
Hotel Delfino | Mestre | Goditi Venezia
Goditi Venezia
Scopri tutti i musei, tour ed attrazioni della città!
Vedi tutto...